Corso di Progettazione Elettronica per Strumentazione Biomedica

Prof. Carlo Fiorini

 

Programma del corso

Programma del Corso


Materiale didattico

Lezione 1 - Introduzione al Corso

Lezione 2 - Origine, conduzione dei segnali biologici - Elettrodi

Lezione 3 - Principi dell'elettrocardiografia

Lezione 4 - Amplificatori per strumentazione Application Note AN-244 Analog Devices amplificatore per strumentazione senza OPA

Lezione 5 - Limitazioni bio-amplificatori ECG

Lezione 6 - Il Pacemaker: concetti introduttivi Pacemaker - testo

Lezione 7 - Il Pacemaker: elettrodi, batterie

Lezione 8 - Il Pacemaker: generatore di impulsi

Lezione 9 - Il Pacemaker: sense amplifiers

Articoli aggiuntivi su Sense amplifiers e charge pump Zadeh Silveira Novo

Lezione 10 - Programmazione e telemetria

Articoli facoltativi sul Pacemaker: 1 articolo 2 articolo 3 articolo 4 articolo 5 articolo

Lezione 11 - La giunzione neurone-silicio Neuroelectronics interfacing - articolo

Lezione 12 - elettronica per la visione artificiale MARC_system_paper MARC - Slides Class E amplifier - articolo seminario MARC

Lezione 13 - Medical Imaging - Fondamenti

Lezione 14 - I raggi X e gamma. Interazione con la materia

Lezione 15 - Fondamenti sui rivelatori di raggi X e gamma

Lezione 16 - Rivelatori a semiconduttore, scintillatori e fotorivelatori PMT scintillatori per SPECT e PET

Lezione 17 - L'Anger camera

Lezione 18 - Rivelatori per la Radiografia Digitale Kotter & Langer Kasap & Rowlands 1 Kasap & Rowlands 2 CCD

Collimatori - Lezione Dr. Roberto Accorsi - appunti Slides

Lezione 19 - Elettronica per rivelatori - ENC

Lezione 20 - Preamplificatore, filtro formatore new

Lezione 21 - Il baseline restorer new

Lezione 22 - Il peak stretcher

Lezione 23 - Il timing

Seminario su circuiti per lettura rivelatori DEPFET (Ing. Luca Bombelli)

Seminario sulla PET (Dr. Roberto Accorsi)

Presentazione tesi di laurea disponibili

Comunicazioni agli studenti

date orali gennaio - marzo 2011 new

La tabella con le date esposta in bacheca in Via Golgi 40. Gli studenti, una volta effettuata la scelta

della data, sono pregati di inserire il proprio nome nella tabella esposta in bacheca.